“Sermoneta set cinematografico”

Sermoneta e il cinema, una mostra per raccontare i 90 film girati nel borgo. 24 giugno/30 luglio (ingresso gratuito)
Inizierà con il suono netto di un Ciak originale proveniente dagli studi di Cinecittà l’inaugurazione della mostra “Sermoneta Set Cinematografico”, sabato 24 giugno presso la chiesa di San Michele Arcangelo a Sermoneta, alle ore 18:00.
La mostra organizzata dall’Archeoclub di Sermoneta, con il patrocinio e contributo dell?Amministrazione comunale di Sermoneta e del Consiglio Regionale del Lazio nell’ambito del Maggio Sermonetano.
La Mostra cerca di evidenziare l’importante legame di Sermoneta con il mondo del cinema, legame che è iniziato nel lontano 1909, con il film muto Francesca da Rimini del regista Ugo Folena e che continua ad esserci rafforzandosi sempre di più.
Oltre 90 le produzioni che hanno girato a Sermoneta. Le maggiori case cinematografiche, sia italiane che internazionali, hanno girato e continuano a scegliere di girare film a Sermoneta  tanto da essere definita la Hollywood dei Lepini. Con la partecipazione di attori e registi famosissimi: Totò, Vittorio Gasmann, Amedeo Nazzari, Sofia Loren, Monica Vitti, Tony Curtis, Franco Zeffirelli, Vittorio de Sica, Massimo Troisi, Roberto Benigni, Raul Bova, Jean Reno, Jude Law, Vincent Cassel e tanti altri…
“Il nostro Borgo è stato privilegiata rispetto ad altri luoghi per due motivazioni fondamentali: grazie alla sua vicinanza con Roma e quindi agli studi di Cinecittà; ma soprattutto per la sua connotazione medievale che ne caratterizza fortemente il suo aspetto”, spiegano i curatori della mostra, il Presidente Archeoclub Sonia Testa e il Presidente onorario Dante ceccarini. “Con la Mostra si vuole sottolineare da un lato il cinema come industria, mezzo di lavoro, una risorsa occupazionale e dall’altro lato il cinema come esperienza culturale, come mezzo anche d’intrattenimento”.
La mostra presenterà in modo coinvolgente una accurata ricostruzione storica dei film girati a Sermoneta e si articolerà in un percorso ricco di fotografie, di locandine sia originali che riprodotte, arricchita da alcune memorabilia. Inoltre contingenti alla mostra ci saranno nel mese di luglio delle proiezioni di film all’aperto presso il Belvedere.
L’ingresso sarà gratuito e gli orari di apertura della mostra saranno: sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.
Condividi Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi